Obiettivi formativi

Il Corso di alta formazione è orientato a sviluppare e rafforzare la figura dell’operatore legale specializzato nell’assistenza ai richiedenti protezione internazionale o umanitaria, sia all’interno della pubblica amministrazione che presso enti di tutela o che gestiscono programmi di accoglienza, guidandolo nell’acquisizione delle necessarie competenze multidisciplinari con metodiche di insegnamento innovative e orientate alla soluzione dei casi pragmatici. Ulteriore obiettivo è incidere sui processi di formalizzazione della qualifica di operatore legale in maniera da garantire una standardizzazione del livello di competenze richieste.

La metodologia del percorso formativo sarà, in prevalenza, orientata su una didattica non formale ma improntata alla partecipazione. Spazi importanti saranno dedicati a laboratori pratici, casi di studio, disamina delle problematiche di maggiore interesse, ricostruzione delle prassi vigenti.

   Destinatari

Il Corso è rivolto a quanti e quante abbiano conseguito un diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche o altre discipline umanistiche, oppure la qualifica di mediatore culturale o interprete o a quanti possano dimostrare una comprovata esperienza in qualità di operatore giuridico nel campo della protezione internazionale o della tutela dei diritti dei migranti.

Sede dei corsi: Sssap, Ampliamento Polifunzionale, Edificio Uffici III piano, UniCal - Rende (Cosenza)

Frequenza: La frequenza al corso è obbligatoria, le assenze massime consentite sono pari al 20% delle ore totali di didattica frontale

Titolo rilasciato: A conclusione dei corsi, previo superamento della prova finale con indicazione del voto, sarà rilasciato un attestato